tvscuola


L'energia meccanica del motore a combustione interna, che è uno degli elementi caratterizzanti la seconda rivoluzione industriale, deriva da rapidi scoppi di una miscela tra aria e benzina o gasolio, metano, ecc... Lezione 3 Video 2.




  • Qui scegli i video secondo l'ordine delle lezioni. Qui la descrizione dei video è brevissima. Se vuoi capire meglio il contenuto dei video guarda nelle pagine dell'indice che trovi più in basso nel pannello dei quadri grandi.

I video di TVscuola

L'energia meccanica del motore a combustione interna, che è uno degli elementi caratterizzanti la seconda rivoluzione industriale, deriva da rapidi scoppi di una miscela tra aria e benzina o gasolio, metano, ecc... Il petrolio ha un potere calorifico più alto di ca. 1/3 rispetto al carbone. Ha il vantaggio di essere liquido e quindi più facilmente estraibile dal sottosuolo e trasportabile in superficie. Il motore a scoppio rispetto al motore a vapore non richiede acqua per il suo funzionamento e così le automobili ed i camion non devono avere quell'enorme bidone d'acqua orizzontale che caratterizza le locomotive. I motori elettrici, altro elemento caratterizzante la seconda rivoluzione industriale, vengono impiegati nella catena di montaggio. L'operaio è fermo, i prodotti si muovono intorno a lui, ogni lavorazione ha i tempi prefissati, le operazioni sono ripetitive. I motori che muovono la catena danno il ritmo e l'operaio che non lo rispetta si individua subito perché intasa tutta la linea di produzione. L' efficienza energetica dei motori elettrici è molto superiore rispetto ai motori a combustione. Il loro limite è la distribuzione dell'energia elettrica che li alimenta. Se i motori elettrici operano vicino a centrali idroelettriche ( diga + condotta forzata + turbina + alternatore), abbiamo un ottimo esempio dell' uso di energia rinnovabile.

COSTITUZIONE ITALIANA

GLOSSARIO ECONOMICO WIKIPEDIA


I video di TVscuola

Economia per il biennio
Play
Deficit e debito pubblico. Pagare i tributi.
Play

I video di questo sito sono di proprietà di TVscuola.it e protetti da copyright, salvo quelli di INITALIA e dell' UNIVERSO DELLA CONOSCENZA che appartengono alla RAI e qui sono solo citati e linkati, lo stesso vale per i rispettivi proprietari dei video linkati su YouTube. Non è consentito alcun utilizzo dei contenuti di questo sito, diverso dalla libera consultazione per scopo personale ed informativo attraverso le pagine di questo sito.

tvscuolasep